Blog: http://QuartaDimensione.ilcannocchiale.it

TU

E poi quei duri momenti,
 come
ecstasi in rimpianti,
Giovane guerriera dagli occhi blu.


Ora la vita ti invita.
 Ad affrontare i tuoi superbi errori.

Che da sempre ti condizionarono.

Chi ti vive accanto odia tutto questo.
Lo odia profondamente.


Ma ti ama.

Erano le tue sciocche bugie, i tuoi commenti insensati, le tue troppe paure.

Vivi cosi e sopravvivi.

Dentro spazi neri come la pece.

Tu.

Giovane e sola.

Tu.

Vergine sposa.

TU.

In luce


perpetua



Sergio 011
Live'n Summer



Pubblicato il 24/8/2011 alle 4.13 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web