.
Annunci online

QuartaDimensione

Pasqua

diario 5/4/2015

Lascerò piangere il cielo, 

abbraccerò la vita in un solo istante, 

ascolterò il calore della natura cullato dal vento. 

Vita e morte si incontreranno in un solo battito, 

lascerò andare dolore e incomprensioni, 

camminando a piedi nudi sulla sabbia

ritornerò da voi, 

per riportare sulla terra la gioia dei tempi passati, 

il verde delle colline in fiore. 

Come unico moto di coscienza,

petalo di loto dai mille colori.

Sergio 015





permalink | inviato da Menti_illuminate il 5/4/2015 alle 4:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Blog letto1 volte

Categorie
tags
partito democratico italia politica europa costituzione stato parlamento berlusconi governo pdl
Link
Art 1 La Persona in quanto essere umano evoluto, deve considerarsi una piccolissima parte della totalità delle forme di vita presenti nell'universo. Esse sono da considerarsi come cosa unica, indivisibile e inviolabile. Vi è daltronde, la comune accettazione, che l'unicum creato sia composto di un'infinità di particelle, ognuna differente e costante l'una dall'altra, mutevole nel tempo.